BottegArte
diventa
L’Italie en Scène

Chi siamo

dal 2002 Vito Laraspata è impegnato nella valorizzazione e nella diffusione della lingua e della cultura Italiane. Fonda così in Belgio l’associazione, senza scopo di lucro, “La Bottega dell’Arte” (divenuta in seguito “BottegArte”) e nel 2017 anche in Francia l’associazione “L’Italie en scène”.

Attraverso corsi e rappresentazioni teatrali, concerti, recital, esposizioni, salotti e premi letterari, è stato un vero “ambasciatore” della cultura italiana.

Ha diretto dal 2002 al 2007 "La Bottega dell'Arte", in collaborazione con "Il Cerchio Magico" di Ortensia Semoli e Adriana Tumeo. Nel 2008 è stata creata la compagnia teatrale "BottegaMagica" nata dalla fusione di questi due gruppi culturali, attratti dall'amore e dalla passione per il teatro.

Da questa collaborazione è nata anche l'idea di rappresentare i classici in maniera ironica e divertente, sottoforma di benevoli satire: un modo diverso per apprendere ed appassionarsi alla letteratura italiana. Si mettono in scena alcuni episodi della vita di Dante e Petrarca, due atti unici di Luigi Lunari, alcune novelle de “il Decamerone” di Giovanni Boccaccio e una parodia de 'I Promessi Sposi' di Alessandro Manzoni. Insieme si cimentano anche in un genere mai fino ad allora esplorato nella società belga in cui vivono: il 'cabaret - pasta teatro'.

Un thriller e diverse rappresentazioni della vita quotidiana completano questa bella esperienza teatrale in Belgio. L’associazione “BottegArte” chiude le sue attività nel 2016.


I nostri Partner